I modelli di robot dotati di timer

Il timer è una delle funzioni maggiormente utili dei robot da cucina presenti sul mercato, mediante il quale sarà possibile  meglio orientarsi nella durata della cottura e potersi quindi dedicare ad ulteriori attività.

Caratteristiche principali dei robot con timer.
Oltre alla scelta della temperatura, la tipologia di cottura e la presenza di eventuali programmi preimpostati, tanti robot da cucina offrono anche la possibilità di poter impostare il timer, ossia il tempo in cui la macchina  dovrà svolgere il tipo di operazione indicato. La durata del timer potrà essere influenzata dal grado di sofisticazione del prodotto, e di solito varia dai 60 ai 180 minuti in base al modello.

Certamente uno dei più famosi robot nella storia della  moderna cucina con timer, è il forno a microonde. Il timer in tal caso è importante dato che il microonde scalda in pochi minuti ad altissime temperature, in genere tale elettrodomestico avrà delle specifiche funzionalità e per tale motivo sarà consigliabile leggere il manuale per poter capire a che minutaggio dover impostare il timer.

Anche altri robot da cucina hanno in dotazione il timer, così da poter comprendere in modo più facile il tempo occorrente per la ricetta che si intende preparare.

I robot da cucina sono sempre molto diffusi e considerati degli alleati ottimi  per chi ama cucinare. Fra le grandi potenzialità di tale prodotto, sono presenti anche tante funzioni relative alla cottura.

Sarà possibile poter selezionare la temperatura, che di solito varia da i 20° ai 150° oppure dai 60° ai 100° per i modelli che saranno meno evoluti e che permette di poter cuocere le pietanze con grande scelta.
E’ possible utilizzare programmi preimpostati, mediante i quale sarà possibile stabilire i diversi possibili settaggi per la cottura di una pietanza particolare.

La cottura al vapore,  ad esempio va a rappresentare un tipo di potenzialità molto presente attualmente in tantissimi robot da cucina con cestello idoneo.

Oltre alle diverse funzionalità che sono relative alla cottura, tanti robot da cucina presentano delle funzioni specifiche riguardanti le varie tipologie di taglio. Attraverso delle specifiche lame rotanti si potranno avere così fantasiosi tagli alla julienne, rondelle, spicchi, ecc., oppure si potranno frullare e centrifugare dei concentrati attivi di frutta e verdure.

In base al tipo di prodotto e di quella che potrà essere la sua funzione, fra gli utensili in dotazione si potranno trovare la lama impastatrice, quella rotante e tritacarne.

Infine, generalmente i robot da cucina potranno svilupparsi in verticale oppure in orizzontale, in base alla preferenza soggettiva fra l’uno oppure l’altro modello, come potete vedere in questo articolo.

 

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.